lunedì 29 agosto 2011

Il mio pc è rimasto inattivo per diverso tempo,

causa malfunzonamento e neanche l'intervento del tecnico è riuscito a migliorare la situazione....ha sicuramente visto tempi migliori...probabilmente è arrivato il momento della pensione.....e ovviamente tutto questo non mi ha permesso di aggiornare il blog...quanto mi è mancato questo bellissimo mondo virtuale.
Al contrario il mio forno non ha avuto pace neanche in questa estate torrida... e la mia fedele macchina fotografica ha custodito in questi mesi le foto delle ricette in ogni caso realizzate.....

domenica 28 agosto 2011

Torta fredda al mascarpone....


Per la base:
400 gr di biscotti al cioccolato (io ho usato gli "incontri" del mulino bianco)
200 gr di burro.

Per la crema:
500 ml di latte intero
4 tuorli
una bacca di vaniglia
40 gr di farina
125 gr di zucchero semolato
250 gr di mascarpone

Per la decorazione:
frutta


Tritare finemente i biscotti, unire il burro fuso e foderare con il composto uno stampo a cerniera imburrato o ricoperto da un foglio di carta forno bagnato e strizzato.
La base deve riposare in frigo per due ore.

Preparare la crema mettendo sul fuoco il latte con la bacca di vaniglia senza far bollire ,nel frattempo in una terrina unire i tuorli allo zucchero e successivamente alla farina.
Quando il latte è bollente spegnere unire il composto con le uova e mescolare con una frusta, rimettere sul fuoco e mescolare fino a quando non si addensa.
Quando la crema è tiepida aggiungere il mascarpone mescolando delicatamente.
Ricoprire la base oramai fredda con la crema al mascarpone e lasciare in frigo per almeno un'ora.
Decorare a piacimento con la frutta.

Dolce al sapore d'estate.....


Torta alle pesche



150 gr di farina 00
75 gr di burro
2 uova
100 gr di zucchero semolato
4 pesche
scorza di limone non trattato
1/2 bustina di lievito per dolci
40 ml di latte

Lavare le pesche e tagliarle a pezzetti.
Setacciare farina e lievito aggiungere le uova una alla volta e amalgamare.
Unire al composto il burro sciolto a bagnomaria e lo zucchero con la scorza del limone e il latte.
Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiugere delicatamente la frutta aiutandosi con una spatola.
Amalgamare e versare il composto in uno stampo a cerniera del diametro di 23 cm. Cuocere in forno già caldo per 40 min circa a 180°.

sabato 28 maggio 2011

Muffinmania....

Posso affermare con decisione di essere diventata una muffiniana....non c'è giorno che in casa mia non ce ne sia più di un tipo sul tavolo della cucina!!
complice prima è sicuramente la mia oramai inseparabile amica kitchenaid,le mie figlie che li adorano e Flavio che credo abbia rinunciato all'idea di una linea invidiabile per la prossima estate!!
quindi...dolci o salati che siano...non c'è verso di farli arrivare alla cena!!



E' diventata una vera mania.....



e allora?? pronti a sperimentare??

MUFFIN SALATI AL PESTO DI NOCI E PECORINO



MUFFIN DOLCI ALLO JOGURT




MUFFIN SALATI ALLE NOCI E BRIE




MINI MUFFIN DOLCI AL CIOCCOLATO E PINOLI


giovedì 19 maggio 2011

E' arrivata!!!

Ieri, con un giorno di ritardo rispetto al mio compleanno è arrivato a casa l'oggetto dei miei desideri...... era un po'che non facevo che pensare a lei.....la adoro..... e aprire quella scatola è stata un'emozione....



....ora troneggia nel posto che mantenevo per ospitarla....splendente nel suo "vestito" viola.



Insalata di taccole con noci e pecorino.














300 gr di taccole
2 cucchiai di miele di acacia
1 scalogno medio
olio evo qb
sale qb
3/4 fettine sottili di pecorino stagionato
una manciata di gherigli di noce

Sbollentate le taccole in acqua salata e scolate, mettete in un tegame con olio e scalogno.
Fate rosolare un pochino e spegnete il fuoco,subito aggiungete 2 cucchiai di miele e mescolate per far leggermente caramellare.
Unite i gherigli sminuzzati grossolanamente.
Impiattate e adagiate sull'insalata le fettine di pecorino.
Mi serviva un piatto veloce da poter servire anche freddo così ho aggiunto alla ricetta dei cubetti di frittata al parmigiano.
Bon appetit!!

mercoledì 18 maggio 2011

La cheesecake


per il fondo:
240 gr di frollini digestive
40 gr di zucchero di canna
160 gr di burro fuso

per la crema:
500 gr di formaggio philadelphia
100 mi di panna fresca liquida
3 uova
90 gr di zucchero zefiro
20 gr di amido di mais
1 bustina di vanillina

per la copertura:
350 gr di fragole
100 gr di zucchero
1/2 bicchiere di acqua
1/4 di busta di pectina



Tritare i biscotti nel mixer uniti allo zucchero di canna,unire il burro fuso e versare il composto in uno stampo a cerniera livellando con una spatola.
Preparare la crema montando uova vanillina e zucchero fino a raddoppiare il volume del composto,unire la maizena setacciata e amalgamare con una frusta e aggiungere la panna liquida.
Versare la crema nella tortiera sul fondo precedentemente preparato.
Infornare per 50 min circa a 170°.
Lavare e tagliare a dadini le fragole,metterle in una pentola con zucchero acqua e la pectina mescolata ad un cucchiaio di zucchero e cuocere fino ad ottenere una salsa dalla consistenza abbastanza densa.
Far raffreddare a temperatura ambiente e versare la salsa sulla base già fredda.

lunedì 2 maggio 2011

I 14 anni di Benedetta....


Pan di spagna farcito con crema pasticcera alle fragole e gocce di cioccolato
....Edo...Edo...quando l'ho conosciuto era un frugoletto di poco più di un anno....oggi ha compiuto 13 anni e questa è la sua torta di compleanno!!

Torta paradiso glassata al cioccolato

domenica 1 maggio 2011

Mi piacerebbe visitare la Sicilia.... potrebbe essere la meta delle nostre vacanze estive.....forse Messina e le sue magnifiche isole Eolie o potremmo passare da Butera per visitare la città natale di mio padre o partire da Siracusa per ammirare da vicino la culla della Grecità..nell'incertezza e soprattutto nell'attesa mi consolo con delle crostatine che aggiungono alla mia voglia di scoprire nuovi lidi il profumo degli agrumi di Sicilia.....

Crostatine con marmellata di mandarini di Sicilia

Per la pasta frolla ho utilizzato la ricetta di Maurizio Santin....che prevede l'utilizzo dello zucchero a velo e della farina di mandorle....il risultato è veramente garantito...

500 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
285 gr di burro morbido
140 gr di zucchero a velo
2 uova
1/2 cucchiaino di fior di sale
1/4 di bacca di vaniglia

venerdì 29 aprile 2011

....



.... tra le tante scartoffie che impilo giorno dopo giorno....ho due tre ricette realizzate e non ancora postate....vi auguro una bellissima giornata!! a stasera!!

lunedì 18 aprile 2011

Alici mediterranee










500 gr di Alici fresche
2 limoni
origano
aglio
due cucchiai di olio evo
due cucchiai di capperi
olio evo


Dall'unione di questi ingredienti nasce un piatto semplice ma veramente buono....

Pulite e lavate le alici aprendole a libro, disponetele in padella ricoprendole con il succo dei limoni e uno spicchio d'aglio tritato finemente.
AggiungeTE i capperi ben lavati e privati del sale.
Coprite la padella e fate cuocere per 5 minuti, al termine della cottura spegnete e aggiungete l'olio.
Fate raffreddare e impiattate cospargendo con origano.

sabato 16 aprile 2011

...certo questo pomeriggio sarà frenetico e pieno di cose da fare....e dopo la consueta camminata del sabato con Sabrina dovrò correre per la spesa e i preparativi, dovrò comunque controllare che le mie tre figlie siano impegnate in qualcosa che gli impedisca di annoiarsi mentre mamma cucina....



...si è vero domani mattina dovrò alzarmi veramente presto per restituire alla mia cucina un aspetto normale dopo la cena di questa sera....
....ma il bellissimo SORRISO del mio amore non ha prezzo....





Buon compleanno Flavio

venerdì 15 aprile 2011




Questa sera la nostalgia per le mete "esotiche" (che da qualche tempo hanno lasciato spazio a itinerari leggermente più a misura di bambino) si è fatta largo....e allora....

Gamberetti e uova strapazzate con piselli e riso basmati

Per 2 persone

500 gr gamberetti freschi
200 gr di riso basmati
200 gr di piselli
1 uovo
1 porro
2 cucchiai olio evo
1 pomodorino
sale qb
paprika in polvere qb

Fagottini di cernia e asparagi all'uvetta e pinoli







2 filetti di cernia
30 gr di uva passa
30 gr di pinoli
un mazzetto di asparagi
1 bicchiere di vino bianco secco
sale qb
pepe qb
2 rametti di timo
2 cucchiai di olio evo
1 spicchio di aglio


Fate ammorbidire l'uvetta in metà del vino,tostate i pinoli lasciateli raffreddare e tritateli.
Lavate e mondate gli asparagi eliminando la parte legnosa.
In una padella scaldate 2 cucchiai di olio e le foglie di timo e l'aglio schiacciato,rosolate e aggiungete gli asparagi,lasciate insaporire per 5 minuti mescolando. Aggiungete l'uvetta strizzata cuocete ancora per qualche minuto e aggiungete il resto del vino fate sfumare a fuoco vivo e salate.
A fuoco spento eliminate aglio e timo.
Disponete gli asparagi sulle fettine di pesce,arrotolate e infilzate con gli spiedini. Bagnate con il fondo di cottura degli asparagi più un altro cucchiaio di olio. Salate e pepate. Infornate per 8 minuti a 200°.Sfornate cospargete con i pinoli tritati e servite.
Bon appetit!

Pomodori al gratin pecorino e aceto balsamico

Nella mia cucina non mancano mai spezie ed erbe aromatiche.....














3 pomodori rossi
40 gr di pangrattato
aceto balsamico
50 gr di pecorino stagionato grattugiato
rosmarino,salvia,prezzemolo
olio evo


Private i pomodori del picciolo,tagliateli a metà nel senso della larghezza,scolateli dei semi e scavateli della polpa facendo attenzione a non danneggiare l'esterno.
Bagnate l'interno con l'aceto balsamico e metteteli sotto il grill del forno per 5 min. a 180°.
Nel frattempo versate il pangrattato in una ciotola e unite il trito di erbe aromatiche e il pecorino,sale e pepe.
Sfornate i pomodori e farciteli con il composto aggiungete un filo di olio e gratinate nuovamente per altri 5/8 minuti.

mercoledì 13 aprile 2011

...ahhhh ho dimenticato di prendere il pane.....cosa faccio??
Plunkake alle verdure







180 gr di farina
100 ml di latte
50 ml olio evo
una bustina di lievito chimico
sale qb
un cucchiaio di semi di sesamo
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di semi di papavero
due zucchine
due carote
un cipollotto fresco
40 gr di burro leggermente salato
due cucchiai di ricotta salata
Si è verificato un errore nel gadget