martedì 27 marzo 2012

Sbrisolona alla marmellata di lamponi

Sabato qui da noi è stata una giornata bellissima....di un sole splendido....che rende felici....rimanere in casa sarebbe stato un vero peccato e quindi abbiamo deciso di pranzare in spiaggia.

Dopo aver mangiato una velocissima insalata di farro e verdure...ecco il nostro dolce....




Per la base:

300 gr di farina 00
80 gr di burro morbido
120 gr di zucchero semolato
1 uovo
1 bustina di lievito
1 bustina vanillina
4 cucchiai di latte parz. scremato

Per il ripieno:
marmellata di lamponi

Lavorare in una ciotola farina e burro utilizzando le mani affinchè rimangano "sbriciolosi", aggiungere gli altri ingredienti e continuare a sbriciolare con le mani.
Una volta pronto l'impasto utilizzarne metà per foderare una teglia da 24 cm imburrata e infarinata.
Farcire con la marmellata (facendo attenzione a lasciare un cm di bordo su tutto il cerchio).
Ricoprire con ll'altra metà d'impasto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 min. circa. 






lunedì 12 marzo 2012

...la mia pink velvet cake....

...Lo so...lo so....avevo promesso un post più light....ma non ho saputo resistere alla tentazione di provare questa delizia.

 Prendendo spunto dalla ricetta della red velvet cake...eliminando il cacao, moderando il colorante rosso e aggiungendo il frosting.....

 ....ecco qui la mia pink velvet cake!!

         Per la base: (tortiera da 25 cm)
200 gr farina 00
50 gr amido di mais
100 gr burro temp.ambiente
250  gr zucchero semolato
3 uova
125 ml latte
125 gr di yogurt bianco intero
1 cucchiaio raso di colorante alimentare
8 gr di lievito per dolci
una bacca di vaniglia


           Per il frosting:

250 gr di mascarpone
250 gr di philadelphia
250 ml panna fresca da montare
115 gr di zucchero a velo

Accendiamo il forno a 160°.
Montiamo il burro per qualche minuto e aggiungiamo lo zucchero con  i semini della bacca di vaniglia,( si deve ottenere un composto spumoso).
Aggiungiamo le uova una alla volta e amalgamiamo bene.
In un contenitore pulito uniamo latte yogurt e colorante e amalgamiamo bene.
A questo punto uniamo gli ingredienti, cominciamo ad unire una parte della farina al composto di burro e zucchero  e una parte del composto liquido (latte yogurt e colorante), poi di nuovo la farina e così via fino a terminare gli ingredienti.
Infine aggiungiamo il lievito e amalgamiamo bene.

Montiamo il mascarpone con il philadelphia e aggiungiamo piano lo zucchero a velo.
Separatamente montiamo la panna e uniamola con una spatola al composto precedentemente preparato.
Una volta terminata la cottura della base facciamola raffreddare bene su una gratella e successivamente tagliamola  a metà e farciamola con il frosting preparato. Ricopriamola con la restante crema e decoriamola a piacere (io ho utilizzato delle codette al cioccolato e una ciliegia candita).

lunedì 5 marzo 2012

Biscotti al doppio cioccolato

....avete presente Donna Hay?? e le sue fantasmagoriche creazioni?? bè...io da vera chocolate addicted la adoro, ed ho voluto iniziare la settimana con questa sua delizia dalle calorie inquantificabili...ma prometto che i prossimi post saranno più light!!

dosi per 20 biscotti circa:


150 gr di farina setacciata
110 gr di burro ammorbidito
130 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
30 gr di cacao amaro setacciato
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
125 gr di cioccolato fondente fuso
210 gr cioccolato fondente tritato grossolanamente (la ricetta originale ne prevedeva gr 280)
1 uovo


Per prima cosa si lavora lo zucchero con il burro per una decina di minuti,fino ad ottenere una consistenza spumosa,poi si aggiunge l'uovo e la vaniglia e si lavora ancora per 4/5 minuti circa.
 Si incorpora a questo punto la farina,il bicarbonao ed il cacao setacciati, una volta amalgamati si aggiunge il cioccolato fuso e leggermente raffreddato.
Per ultimo il cioccolato tritato grossolanamente e si amalgama fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Su una placca forno formare con la pasta dei dischi non molto grandi abbastanza distanziati tra loro (i biscotti si allargano parecchio)schiacciando un pochino.
Far cuocere per 10-12 min. a 160° nel forno statico.

BUON INIZIO SETTIMANA!!
































Si è verificato un errore nel gadget